Sito dedicato al mondo delle Arti Marziali



// *
Vai ai contenuti

Le discipline marziali che si possono praticare a Piacenza e zone limitrofe stanno col tempo, sempre più aumentando, anche se personalmente trovo doveroso distinguere un arte marziale da uno sport da combattimento.
Questa fine distinzione che rende sempre suscettibili e spesso in disaccordo molti praticanti, sta nel puro e semplice fatto che un'arte marziale ha il solo ed unico scopo di prevalere su uno o più avversari. Punto! Tutto il resto non conta!
Va da se che non esistono regole a influenzare l'esito del combattimento, come avviene nei combattimenti sportivi.

Maestri (non istruttori) che conoscono il profondo significato e la natura di ogni singolo movimento, di stili tanto esigenti quanto raffinati come il Wing Chun, il Taijiquan e soprattutto il Qi Gong e il Wai Gong, sono una rarità, oggi come allora.
Un arte marziale esprime concetti ben più profondi di un semplice sport da combattimento.
Un'arte marziale può determinare l'approccio ad uno stile di vita, esattamente come per i monaci Shaolin.

Non trovo importante "quale" arte o stile pratica una persona; trovo importante la sua abilità nel combattimento.


Wing Chun
Iniziamo con il presentare il Wing Chun, uno stile di kung fu cinese, un'arte marziale pura dedita al combattimento corpo a corpo sviluppata in Cina nel lontano 1700 e derivata dalle conoscenze di una monaca del prestigioso tempio Shaolin e tramandata grazie a Maestri come il famoso Ip Man.
Il Wing Chun è un'arte marziale cinese che arricchì profondamente il concetto di autodifesa e combattimento con l'introduzione di modalità e tecniche atte a ottenere la massima efficacia possibile dalle potenzialità del corpo.
Una vera arte marziale come il Wing Chun NON basa i suoi principi sull'uso della forza fisica e sulla massa muscolare, ma su concetti e contenuti tecnici che ne hanno decretato la grande efficacia in combattimento.
La peculiarità del Wing Chun è l'assoluta adattabilità alle caratteristiche fisiche del praticante, uomo o donna che sia.
Il Wing Chun se praticato con costanza, impegno e dedizione, porta a risultati incredibili. Ma solo un Maestro qualificato sarà in grado di insegnare correttamente i segreti dello stile, rispettando la tradizione originale.

Attualmente il Wing Chun a Piacenza viene insegnato presso la Scuola San Bao Kung Fu Kuan e l'Activity Club.


Taijiquan
Il Taijiquan è uno stile delle arti marziali di origine cinese risalente a secoli fa. Conosciuto prevalentemente per l'aspetto benefico e salutare è probabilmente lo stile più diffuso e quello maggiormente praticato in tutta la Cina.
Il Taijiquan è stato designato patrimonio dell'umanità.
Il Taijiquan stile Chen denota l'orientamento marziale di questa disciplina, tramandata nei secoli da grandi maestri che hanno tramandato fino ai giorni nostri la saggezza e i preziosi insegnamenti di questa meravigliosa arte.

Puoi trovare il miglior corso di Taijiquan stile Chen presso la Scuola San Bao Kung Fu Kuan.
Qi Gong
Diffusissimo in Cina, e sempre più praticata nel resto del mondo per i suoi immensi benefici, il Qi Gong rappresenta l'insieme di tutte le discipline mirate al benessere fisico e mentale, migliorando e preservando lo stato di salute.
Secondo l'antica concezione cinese l'uomo riceve, al momento della nascita, tutta l'energia vitale di cui necessita. Soprattutto in tempi moderni, se tale energia non viene coltivata e preservata, risulta un patrimonio sprecato. I cinesi chiamano questa energia vitale Chi.
Il Qi Gong consente di raggiungere risultati fantastici, in termini di benessere fisico e psichico. Particolarmente indicato per gestire e risolvere problemi posturali, problemi legati alla colonna vertebrale, alla respirazione, e in grado di abbattere lo stress quotidiano, è infatti legato alla medicina tradizionale cinese, avvalendosi dei punti energetici a cui si rifà anche l'agopuntura.

Corsi di Qi Gong e Qi Gong posturale presso la Scuola San Bao Kung Fu Kuan.
Wai Gong
Questo metodo proposto in esclusiva dalla Scuola San Bao Kung Fu Kuan di Piacenza, fa riferimento agli antichissimi metodi di allenamento e preparazione, adottati dai praticanti di kung fu per prepararsi al combattimento.
Il corso di Wai Gong rappresenta un'utilissima opportunità per fare qualcosa di diverso dalle solite attività, per migliorare lo stile di vita abbattendo lo stress quotidiano e risaltare i valori più importanti ormai abbandonati dall'attuale società.
Oltre a rafforzare il fisico potenziando la struttura ossea e la muscolatura, predispone verso la mentalità necessaria per affrontare la routine quotidiana con il giusto equilibrio e armonia sociale.
Il Wai Gong incide profondamente sull'energia vitale espressa durante l'applicazione di specifici esercizi. Da provare!

Corso di Wai Gong presso la San Bao Kung Fu Kuan.

Kung fu vietnamita
Questo stile di kung fu vietnamita, spesso identificato nello specifico stile Qwan Ki Do, è caratterizzato da un vasto repertorio tecnico e prevede tecniche di mani e di piedi, pugni, gomiti e ginocchia; tecniche di presa, con leve e proiezioni e tecniche di spazzata e forbice tecniche di rottura, oltre all'utilizzo delle armi tipiche dello stile.

L'arte del kung fu vietnamita è insegnata alla Scuola Xin Bao di Piacenza, presso il centro CIK.
D.A.C.
Il D.A.C. - Defence Action Control consiste in un settore tecnico altamente specializzato, sviluppato dalla Scuola San Bao Kung Fu Kuan.
Questo metodo di difesa personale pone particolare attenzione alle aggressione a distanza ravvicinata e insegna come gestire qualsiasi situazione di pericolo in una situazione REALE.
Adatto a uomini e donne di qualsiasi età indipendentemente dalla stazza e dalla forza fisica, adotta strategie e tecniche atte a gestire con efficacia assoluta un'aggressione sotto molteplici aspetti.
Particolare attenzione viene posta al lato psicologico, per imparare prima di tutto, a gestire le emozioni, l'agitazione e il panico che normalmente suscitano situazioni di un pericolo imminente che minaccia la nostra persona.
Particolarmente indicato a ragazzi e studenti per rafforzare l'autostima e la determinazione per fronteggiare con sicurezza il fenomeno del bullismo.

Corso di D.A.C. della San Bao Kung Fu Kuan.
Krav Maga
Il Krav Maga è un sistema di combattimento di origine israeliana adottato inizialmente dall'esercito e successivamente dalle forze dell'ordine per contrastare la criminalità sul territorio. Il Krav Maga basa la sua efficacia su azioni semplici e immediate, applicabili durante un reale scontro in strada, evitando quindi movimenti e mosse sofisticate a favore di un approccio più semplice e adatto ai propri mezzi.
Il Krav Maga è una disciplina terra terra, nel senso che prende in considerazione l'aspetto pratico del combattimento da strada, senza soffermarsi sull'aspetto rituale, filosofico ed etico caratteristico delle arti marziali orientali.
Il Krav Maga è un sistema di difesa personale non soggetto a regole di alcun tipo, poiché improntato su un contesto reale e non su una disciplina sportiva. Insegna ad affrontare i reali pericoli della strada per proteggere la propria incolumità e quella altrui.


Qwan Ki Do
Un'altra disciplina marziale che racchiude stili cino-vietnamiti è il Kwan Ki Do.
Il Kwan Ki Do adotta prevalentemente azioni di gamba, annoverando molteplici tipi di calcio.
Come per tutti gli stili, fatta eccezione per la boxe, anche il Qwan Ki Do è adatto sia per uomini che per donne.
Come molti altri stili anche il Quan Ki Do adotta l'impiego delle cinture come unità di misura per stabilire il grado di apprendimento dello stile.
Il Quan Ki Do è uno stile di lotta molto bello da vedere, in quanto fa largo uso di calci, spesso combinati, che rendono molto le azioni molto scenografiche.

Aikido
Ancora una volta troviamo nell'Aikido un'arte marziale di origini giapponesi.
L'Aikido è una disciplina marziale molto profonda, che concentra la sua finalità sul migliorare se stessi prima che come forma di combattimento.
Nell'Aikido si evidenzia più che mai l'antico concetto della "non resistenza", che si traduce nel non contrastare un attacco avversario ma piuttosto assecondarne la forza e l'impeto a proprio vantaggio per neutralizzarlo.
Adotta il principio della cedevolezza dell'acqua.
L'Aikido fonda il proprio principio difensivo nell'evitare una contrapposizione di forza, vanificando l'attacco avversario ponendosi in una condizione di neutralità.
La finalità dell'Aikido è quella di rimanere incolumi da danni e offese.
Ma ciò non significa subire passivamente un attacco.
Un buon praticante di Aikido vanifica gli attacchi avversari deviando dalla loro traiettoria. Ma al contempo è in grado di applicare micidiali prese e soprattutto proiezioni micidiali nei confronti di un avversario impreparato a subirle.
Sfruttando la stessa forza sviluppata dall'aggressione, un praticante di Aikido devia la traiettoria del colpo, afferrando e portando l'attaccante verso una rovinosa caduta, il quale se non addestrato ad "assecondare" la proiezione, subirà quasi certamente la rottura delle ossa interessate dall'azione.
Ju jitsu
Il Ju Jitsu è un'arte marziale giapponese che annovera nel suo bagaglio tecnico, colpi di braccia e gambe, tecniche di atterramento, proiezioni e leve articolari.
Basa la sua efficacia sul concetto della cedevolezza, sfruttando la forza dell'avversario a proprio vantaggio.
Da vera arte marziale, anche il Ju Jitsu non considera mai la forza fisica e muscolare come parametro applicativo.

MUAY THAY
Il Muay Thay o Thay boxe è un'arte marziale e sport da combattimento di origini tailandesi.
Famosa per la forma di lotta cruenta e micidiale, concentra la tecnica su colpi di gomito e ginocchia, in un contesto di combattimento corpo a corpo ravvicinato.
A rendere particolarmente pericolosa questa disciplina marziale è la possibilità di sferrare colpi con gomiti e ginocchia, i punti di contatto più potenti e letali.
Braccia e gambe vengono utilizzati anche per parare gli attacchi avversari, oltre che per colpire.
Un lottatore di Muay Thay esperto ha assimilato una tale esperienza da ridurre drasticamente la sensibilità agli arti, permettendogli di impattare violentemente contro i colpi avversari senza risentirne.

Kick boxing
La kick boxing è uno sport da combattimento di origini giapponesi che prevede sia tecniche di calcio che di pugno.
La versione americana della kick boxing è stata suddivisa in tre differenti categorie: Semi-contact, Light-contact e Full-contact.
Questa classificazione distingue le tecniche per la potenza e la continuità dei colpi.
Dopo un'adeguata preparazione fisica gli atleti di kick boxing possono disputare incontri sportivi sul tatami (tappeto) per le categorie di Full e Semi-contact e sul ring per quanto riguarda il Full-contact, più duro e impegnativo, dove è previsto anche KO.
Kick boxing K1
K1 indica una variante della kick boxing in cui vengono integrati colpi derivanti da Muay Thay, come le ginocchiate.
KARATE
Il Karate è una disciplina orientale che non ha bisogno di presentazioni. Il Karate è un'arte marziale di origine Giapponese ideale a tutti coloro che intendono migliorarsi sotto l'aspetto fisico, psicologico e spirituale.
Adatta a bambini, ragazzi, adulti, uomini e donne, il Karate tempra fisico e mente del praticante, sviluppando l'autostima, la determinazione e la sicurezza in se stessi, enfatizzando l'autocontrollo e mai alla violenza fine a se stessa.



Impara l'arte marziale
dei più grandi Maestri

Per risolvere definitivamente i problemi di cervicale e articolazioni e colonna vertebrale
Cod. 3346
Torna ai contenuti